Dimagrire le cosce con attacchi mirati

 

cosceLe cosce sono uno dei punti più critici sia per le donne che per gli uomini. Qualche chilo in più, e gli odiosi cuscinetti fanno la loro comparsa. Ma come è possibile eliminarli? E quale dieta bisogna seguire per dimagrire sulle cosce?

 

Prima di tutto, è importante seguire una dieta dimagrante specifica per quella zona. Al giorno d’oggi esistono numerose proposte, sia da parte dei nutrizionisti che dei dietologi. In generale, è bene tenere a mente solo alcuni consigli di base: cercare di fare sempre tre pasti al giorno, limitando il consumo di cibi grassi (carni grasse, fritture, dolci,…), e riducendo l’uso del sale come condimento (per contrastare la ritenzione idrica). Infine, ogni pasto deve avere un giusto equilibrio tra le vaire portate.

 

A questo proposito, è bene evitare completamente le famose diete last minute. Queste ultime possono solo arrecare danno all’organismo, in quanto promettono un dimagrimento rapido. Effettivamente questo avviene, ma causa allo stesso tempo anche problemi fisici non indifferenti. Solitamente, infatti, una dieta scorretta permette di dimagrire in modo veloce: la perdita di peso, però, incide solo sui cuscinetti di grasso, e quindi il risultato finale non è esteticamente bello da vedere.

 

Proprio per evitare queste spiacevoli situazioni, e proprio perchè dimagrire sulle cosce necessita molto più tempo, è bene seguire una dieta che non influisca negativamente sul corpo del soggetto. La dieta mediterranea, ad esempio, è ottima proprio perchè è equilibrata, e accelera la perdita di adipe.

 

Ovviamente, al fianco di una dieta specifica deve esserci tanto esercizio fisico. Per far dimagrire le cosce, esistono diversi esercizi che possono tonificare e rassodare quella parte del corpo. L’aumento del tono muscolare, infatti, permette di bruciare più grasso, e di migliorare la circolazione nelle zone interessate. La conseguenza finale di questo allenamento specifico è lo snellimento delle cosce, e la riduzione di ritenzione idrica.

 

Esistono, poi, diversi esercizi che possono aiutare la persona a raggiungere il suo obiettivo: i principali esercizi da fare (anche a casa) sono lo squat, gli affondi e il leg extension. Il primo è un esercizio molto semplice, e consiste nel flettere le gambe fino a creare un angolo di 90° con le ginocchia. Successivamente si ritorna alla posizione di partenza. Si tratta proprio dell’esercizio di base da cui si deve partire, e serve proprio per tornire le gambe e renderle esteticamente più belle.

 

Gli affondi si concentrano sul quadricipite, e consiste nel fare un passo in avanti con il piede sinistro (ad esempio). La gamba destra, nello stesso momento, deve essere piegata in modo che il ginocchio poggi quasi sul pavimento.

 

Infine, parliamo del leg extension: si tratta di un esercizio da effettuare anche a casa propria. Appoggiatevi con le spalle al muro, e sollevate una gamba in avanti con il ginocchio piegato a 90°. Infine, distendete la gamba e tornate alla posizione di partenza.

 

Al di là di questi tre semplici esercizi, esistono molti sport che possono aiutare una persona a far dimagrire le proprie cosce: dal nuoto alla pallavolo, senza dimenticare il tennis o una semplice camminata.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *